venerdì 20 gennaio 2012

Koala 1.0: Windows USB in pochi click


Koala è un nuovo software che nasce con uno scopo ben preciso: facilitare l’installazione dei nuovi sistemi operativi Windows su macchine sprovviste di unità ottica.
Da qualche anno ormai è esploso il fenomeno netbook, macchine dal costo molto contenuto e dalle prestazioni più che adeguate per svolgere compiti di routine e all’occorrenza anche dell’altro, fattori che hanno indubbiamente contribuito ad una diffusione “a macchia d’olio” di tali prodotti.
In virtù della filosofia del costo e delle dimensioni contenute, la totalità di questi sistemi è praticamente sprovvista di unità ottica, che ostacola un pò l’utente alle prime armi desideroso di aggiornare il proprio netbook con una delle ultime versioni di Windows, normalmente distribuite su DVD.
Stesso discorso può essere applicato a qualsiasi macchina compatta, come un dispositivo nettop o un server.
**********************

**********************
Koala permette di risolvere con facilità il problema, presentandosi all’utente come uno strumento dall’interfaccia semplice e accessibile, sarà sufficiente un numero esiguo di click e il programma provvederà per voi a generare un pendrive autoavviabile per consentirvi di effettuare l’installazione del sistema operativo sulla vostra macchina, il tutto senza dover ricorrere a tool dal funzionamento parziale o incomprensibile o strani comandi da immettere via riga di comando: Koala penserà a tutto.
Koala è un software estremamente semplice da usare, è sufficiente soddisfare i seguenti requisiti:

Computer equipaggiato con Windows 2000 Professional o Server, XP, Vista, 7, Server 2003, Server 2008, Server 2008 R2
Runtime di .Net Framework 2.0
Un DVD di installazione di Windows Vista, 7, Server 2008 o Server 2008 R2 (o qualora disponiate dei file ISO, come nel caso degli iscritti Technet, MSDN o MSDN-AA, un software per montare la ISO come Virtual CloneDrive della SlySoft)
Un pendrive USB di capacità uguale o superiore a 4Gb
I passi da seguire per ottenere il vostro pendrive di installazione sono essenziali:

Passo 1: Avvio dell’applicazione

Passo 2: inserimento del pendrive e del supporto ottico, quindi scansione alla ricerca della sorgente
e successivamente scansione alla ricerca della destinazione
Passo 3: Avvio della procedura di creazione del pendrive
Passo 4: Attesa che la procedura esegua tutte le operazioni necessarie e giunga a conclusione. La procedura può richiedere dai 6 ai 10 minuti su un pendrive USB2.0 di discreta velocità, come un DataTraveler di Kingston. Il tempo varia in funzione del sistema operativo scelto come sorgente e delle prestazioni del pendrive USB.
Passo 5: rimozione del pendrive dal sistema.
Conclusi questi 5 semplici passi, sarete in grado di installare la vostra copia di Windows tramite il pendrive appena creato (naturalmente prestando attenzione all’ordine di boot delle periferiche nel bios della macchina sulla quale andrete ad effettuare l’installazione).
Come ultima cosa, il tool è disponibile in ben sei lingue (Italiano, Inglese, Coreano, Giapponese, Arabo e Russo).
Intellectual Property: freemodding.it

Nessun commento:

Posta un commento