venerdì 27 gennaio 2012

IsoBuster 2.8.5 Build 2.8.5.0-portable_Multilang





IsoBuster 2.8.5 Build 2.8.5.0-riconoscimento dei file di Office
http://www.isobuster.com/it/news.php?news_page=52
Dal sito dell'autore:
Se avete perso delle foto o importanti video o documenti con informazioni che è necessario recuperare, IsoBuster, è il programma adatto per risolvere questi problemi.

Alle volte, i dischi DVD, Cd, HD DVD, BD, presentano errori interni che causano perdite irreparabili dei dati in essi contenuti. IsoBuster recupera la maggior parte dei file e delle cartelle, controllando e scansionando la superficie.

Oggi abbiamo rilasciato IsoBuster 2.8.5. Vi invitiamo ad esaminare le migliorie apportate ed i problemi risolti, certamente una buona ragione per aggiornare il programma a questa versione più recente.
Home: http://www.isobuster.com/it/



Modifiche:
    Durante la ricerca di file e cartelle, IsoBuster adesso è in grado di riconoscere un numero ancora maggiore di estensioni. Oltre ai numerosi tipi di file, formati multimediali e di immagine già riconosciuti, il programma è in grado di rilevare in modo accurato anche documenti quali *.wpd, *.sdw, *.odt, *.sxw, *.sxc, *.sxi, *.sxm, *.std, *.ott, *.ots, *.ods, *.odb, *.odg, *.odf, *.odp, *.wb2, *.nsf, *.max e la maggior parte dei formati dei documenti di Office, quali *.doc, *.docx, *.xls, *.xlsx, *.ppt, *.pptx, *mdb, *.pst, *.pub, *.vsd, *.rtf, *.db, *.one, *.wri, *.msi
    È stato esteso il numero dei parametri e delle combinazioni possibili della riga di comando. Oltre a potere analizzare ("/scan") ed estrarre i file in base alla loro firma ("sig:"), adesso è possibile estrarre tutte le tracce / sessioni / file system ("all:"), modificare dinamicamente i nomi dei file o delle cartelle da estrarre, esportare l'elenco dei file ("/tree") in base al numero di parametri o token e molto altro ancora. Per maggiori informazioni, consultare la guida in linea.

Miglioramenti:
    È stata migliorata l'analisi dei file mancanti su file system UDF. Adesso, in presenza di più riferimenti alle tabelle VAT, gli stessi settori non vengono letti continuamente. Questo consente di evitare la visualizzazione di file system UDF duplicati
    Aggiornato il supporto EWF allo stato del progetto LibEWF più recente
    Possibilità di fare clic sul pulsante "OK tutti" in presenza di errori di I/O in Windows durante l'estrazione dei file, al fine di evitare la visualizzazione multipla di tali finestre di dialogo quando vengono elaborati più file
    Viene sempre mostrato un messaggio dopo aver verificato, in modo forzato, la presenza di nuovi aggiornamenti, anche se è in uso la versione più recente o se l'utente ha disabilitato la visualizzazione dei messaggi di avvertimento quando sono disponibili versioni beta o finali del programma
    Nella finestra di dialogo Salva, viene mostrato il percorso completo del file CUE, anziché visualizzarne solo il nome
    Possibilità di creare elenchi in cui vengono visualizzate le estensioni dei file frammentati. Questa funzionalità è utilizzabile solamente se si è in possesso di una licenza [Business].
    Varie altre migliorie relative all'interfaccia grafica
Correzioni:
    Corretto un problema per cui alcune immagini IBP/IBQ di DVD venivano riconosciute come immagini CD, impedendone il completamento
    Corretto un problema per cui alcune immagini IBP/IBQ con gap venivano riportate come senza gap
    Corretto un crash raro, che si verificava durante la ricerca di file e cartelle mancanti, causato da un file system UDF non valido
    Al termine della creazione del file immagine, il file md5 non veniva memorizzato nella cartella corretta quando era impostato per essere automaticamente creato
    Corretto un problema per cui l'ultimo file trovato in base alla firma risultava più corto di un blocco in lunghezza
    Corretto un errore di eccezione durante il riordino delle estensioni dei file.
    Corretto un errore di offset estremamente raro nei file di immagine, a cui si ha avuto accesso tramite CUE o IBP, quando la prima traccia non comincia all'indirizzo 0.

Nessun commento:

Posta un commento